Giovedì 12 Ottobre anche il Centro Sportivo Scolastico riapre i battenti. Frutto della collaborazione del Distretto Scolastico di Campomorone con la Centro Studi Karate Liguria Asd, da anni sono attivi corsi propedeutici al Karate nella Scuola Primaria, grazie ai quali gli allievi possono sperimentare tutti i principali aspetti della pratica dell’Arte Marziale. Per quanto riguarda i contenuti, sono proposti giochi ed esercizi a carattere generale per: – il controllo posturale; – schemi motori di base; – capacità coordinative generali e speciali.  Argomenti specifici sono: – posizioni fondamentali del corpo e spostamenti; – tecniche di base del Karate, di braccia e di gambe (kihon); – sequenze e combinazioni elementari (kata); – semplici scambi di tecniche in coppia preordinati (Kihon Kumite); – cerimoniale : il saluto; – attenzione e concentrazione: lo sguardo, la respirazione, il kiai. Dopo le positive esperienze nel corso degli anni presso la Scuola Elementare e Media Serra Riccò, Scuola Elementare Piccarello Manesseno, Scuola Elementare Busalla, Scuola Elementare Ceranesi Gaiazza oltre a S.G.Bosco di Campomorone, Giovanni XXIII di Campora e E.De Amicis di Isoverde, la Cskl prosegue nella sua opera di diffusione del Karate nel mondo della scuola. Educazione motoria e comportamentale, posizioni fondamentali, esercizi bilaterali di base degli arti superiori e inferiori,  cenni di storia e filosofia del Karate, sono solo alcuni dei temi trattati. L’attività improntata essenzialmente al gioco si prefigge soprattutto di favorire nel bambino la scoperta delle proprie potenzialità psico-fisiche e l’acquisizione della disciplina, elemento indispensabile per lo sviluppo dell’autocontrollo. Oltre alla diffusione del Karate, quindi, l’obiettivo è quello di contribuire con i suoi alti valori educativi a un momento importante del processo formativo dei giovani, come testimoniano gli stessi bambini che hanno più volte riportato sui propri lavori conclusivi le parole: rispetto, educazione, autocontrollo. I corsi sono diretti dal  M°Calogero Lillo Cinque, c.n. 7° dan Commissario Tecnico Nazionale Specialità Kata e Componente Commissione Nazionale Coordinamento Stili della Fiam Federazione Italiana Arti Marziali, già Istruttore Centri Giovanili di avviamento allo sport del CONI, in collaborazione con alcuni validi Insegnanti Tecnici tra cui sua figlia Manuela, c.n.4° dan ex Azzurra, laureata in Scienze Pedagogiche e dell’Educazione.

Menu