Da diversi anni tra gli allievi regolarmente iscritti al Centro Studi Karate Liguria A.S.D. figurano alcuni tesserati diversamente abili ammessi alle agevolazioni della Legge 104, che frequentano le lezioni nella palestra sociale di Campomorone o a scuola, dove si tengono i corsi svolti in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Scolastico di Campomorone. A loro è riservata un’attenzione particolare e sono affidati quasi esclusivamente all’ex campionessa mondiale e europea Manuela Cinque, cintura nera 4° dan, in possesso della qualifica tecnica di Istruttrice Federale, laureata in Scienze Pedagogiche e dell’Educazione con consolidata esperienza lavorativa nel settore del sostegno scolastico. Sin dalla sua fondazione l’associazione ha preso parte a decine di manifestazioni a favore dei bambini bisognosi, dei malati e di chi soffre. I suoi dirigenti hanno sempre caldeggiato la partecipazione di tecnici e atleti alle iniziative benefiche che risalgono al Master Pastorino (1988 e seguenti), i cui incassi furoni destinati al Centro Leucemie del Bambino, i trofei Un Kata per la Vita (1994) e La Forza per la Vita (1995), al quale partecipò la Nazionale Italiana e furono raccolti e devoluti oltre 50 milioni di lire all’Osp.G.Gaslini di Genova, Telethon (1997), a favore della ricerca sulla distrofia muscolare, oltre alle dimostrazioni di solidarietà per Apeyron (1998) che opera per i bambini bisognosi in Nepal e dell’Unicef (1999). Per un certo periodo l’associazione ha collaborato con Villa S.Maria, comunità terapeutica psichiatrica di Campomorone, rendendo possibile agli ospiti della struttura momenti di incontro con il Karate. Negli ultimi anni (2009) ha organizzato incontri con i ragazzi dell’Associazione Famiglie di Disabili Intellettivi e Relazionali di Mignanego (Ge), una manifestazione a sostegno di Insieme per Caso (2009), che svolge attività di volontariato per i disabili, oltre a partecipare annualmente a 4 Passi per la Vita a Villa Serra di Comago (Ge), promossa dall’As.Li.Dia Associazione Ligure per la lotta contro il Diabete, in collaborazione con la Provincia di Genova, con il patrocinio di Regione Liguria Azienda Sanitaria Genovese e SID Società Italiana Diabetologia, che ha devoluto l’intero incasso alle pubbliche assistenze locali. Più recentemente l’associazione ha operato a sostegno degli alluvionati di Genova (2011), dei Terremotati dell’Emilia Romagna (2012) e del Centro Italia (2016) partecipando ad iniziative di carattere sportivo e organizzando eventi.

Menu